La nostra STORIA

IL NOSTRO PASSATO RACCONTA CHI SIAMO OGGI

Spesso nella vita le cose più belle succedono per caso. E quasi per caso è nata Danone, da una fusione tra BSN e Gervais Danone e dall’incontro quasi casuale tra Daniel Carasso e Antoine Riboud.

Guardando alla nostra storia capiamo come la nostra visione è stata sempre in continuità con il nostro patrimonio: il Dual Project - un impegno di lunga data per il successo aziendale e il progresso sociale.

In un famoso discorso del 1972, il co-fondatore e poi CEO di Danone, Antoine Riboud, ha dato il via al duplice progetto di Danone per il successo aziendale e il progresso sociale.
Egli ha illustrato come le aziende possano far convivere un'attività a favore del progresso economico senza trascurare il progresso sociale.
Suo figlio, Franck Riboud, ha raccolto la sua eredità e come CEO nel 1996 ha messo la salute delle persone al centro dell'attività di Danone.

In questo modo ha reinventato il Dual Project adattandolo alle esigenze nutrizionali dei mercati e delle diverse culture.

Così nel 2006 è stata definita la mission attuale: portare la salute attraverso l’alimentazione al maggior numero possibile di persone.

Il suo successore Emmanuel Faber, che ha assunto la carica di CEO di Danone nel 2014, ha lanciato il Manifesto di Danone - che delinea la volontà di Danone di esser parte di una vera e propria rivoluzione alimentare.
Nel 2017 abbiamo così lanciato la nuova vision con la firma: Danone, One Planet. One Health

Scopri tutte le tappe che hanno portato Danone a essere l'azienda di oggi.