la nostra responsabilità sociale

Ogni giorno lavoriamo per produrre attraverso i nostri prodotti e le nostre pratiche un impatto positivo sulla vita di tantissime persone.

I dipendenti, i fornitori, gli investitori, i rivenditori, i consumatori, le comunità locali formano ciò che in Danone chiamiamo "Ecosistema" all’interno del quale cerchiamo di creare un valore inclusivo per tutti.

Ci sentiamo responsabili nei confronti delle comunità in cui operiamo, investiamo risorse e sosteniamo in modo tangibile progetti che portino benessere e aiutino tali comunità a crescere.

Sosteniamo la Fondazione Francesca Rava dal 2014, attraverso iniziative concrete e condividendo esperienze positive. Con «In Farmacia per i bambini» collaboriamo attivamente al sostegno di famiglie in stato di povertà in Italia e ad Haiti. Attraverso la collaborazione con la Fondazione Rava abbiamo contribuito alla ricostruzione della scuola Elementare di Norcia colpita dal terremoto nell’agosto 2017.

.

Attraverso il progetto «Bimbi in ANT» sosteniamo l’assistenza domiciliare a favore di bambini sofferenti di tumore. Dall’inizio del progetto ad oggi, sono stati assistiti 386 piccoli pazienti.

Anche nel 2018, Mellin ha ricevuto il Premio Eubiosia, per essersi distinta sul tema della responsabilità sociale d’impresa, in seguito al suo significativo contributo allo sviluppo di questo progetto.

Grazie alla partnership con Banco Alimentare della Lombardia, attraverso il progetto “1000 giorni per tutti” Danone e Mellin* hanno donato dal 2014 ad oggi l’equivalente di 1,3 milioni di pasti, facendo fronte alla necessità di una corretta alimentazione dei bambini assistiti da comunità, mense dei poveri e famiglie in particolare stato di disagio.

*Danone, Mellin e Nutricia hanno aderito al progetto sotto forma di volontariato d’impresa.